• Mar. Lug 23rd, 2024

IdeaPlus TV

Canale 112 Toscana Telefono_0578 776496 redazione@ideaplustv.com

Chianciano Terme, la nomina della Giunta e le deleghe

Grazia Torelli la Giunta

Firmati i provvedimenti di nomina e di attribuzione di deleghe

Due donne e due uomini, con un assessore esterno. La Sindaca Grazia Torelli nomina i componenti della Giunta comunale. Deleghe specifiche anche ai consiglieri comunali

Torelli: “Da subito operativi. Crediamo in un modello di governo che guardi all’interesse di tutta la Città, con un confronto aperto anche nella diversità delle opinioni. Pensiamo che solo percorrendo questa strada sarà possibile superare la sfiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni”.

Chianciano Terme ha la sua nuova Giunta comunale. La Sindaca Grazia Torelli ha, infatti, provveduto a firmare i decreti di nomina per i nuovi assessori, due uomini e due donne, assegnando loro le rispettive deleghe.

La nuova Giunta comunale risulta così composta: Grazia Torelli Sindaca con deleghe a personale e organizzazione uffici e servizi, polizia locale, comunicazione, promozione della Città e tutela dell’immagine, marketing territoriale, turismo e termalismo, bilancio politiche per le entrate, equità e fondi europei, legalità, trasparenza, semplificazione e innovazione, rapporti istituzionali, segreteria generale, sanità e diritto alla salute.

“Da subito operativi. Una composizione fatta di competenze che opererà per assicurare trasparenza, legalità, semplificazione amministrativa, facilità di accesso per garantire un’amministrazione più aperta e al servizio dei cittadini – sottolinea la Sindaca Grazia Torelli. – Crediamo, infatti, in un modello di governo locale che guardi all’interesse di tutta la Città, con un confronto aperto anche nella diversità delle opinioni e pensiamo che solo percorrendo questa strada sarà possibile superare la crescente sfiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni. Vogliamo una Città viva, virtuosa, solida e solidale, aperta e capace di ascoltare, rispettosa del territorio e del suo patrimonio, dei beni comuni e della salute e un’amministrazione che sia un volano di nuove opportunità economiche e di lavoro, promotrice di benessere e di crescita culturale”.

Paolo Piccinelli che assume anche la carica di vicesindaco con deleghe a urbanistica ed edilizia privata, rigenerazione e riqualificazione urbana, lavori pubblici, patrimonio, autoparco e infrastrutture, protezione civile e dissesto idrogeologico, decoro, verde pubblico e cura della città, servizi cimiteriali, viabilità, piano del traffico e parcheggi.

Graziella Giani con deleghe a riposizionamento economico, nuovi sviluppi produttivi  e rapporti con gli operatori, politiche del lavoro e dell’occupazione, concessioni minerarie e tutela delle acque termali, ambiente ed economia circolare, caccia, direzione agenda 2030: transizione ecologica efficientamento e sostenibilità, Riserva naturale Pietraporciana

Alessandra Chiezzi, assessore con deleghe a economia di vicinato e commercio, agricoltura, artigianato, centro storico, politiche sociali, abitative e disabilità, cura, diritti e benessere della persona, Rapporti con associazioni ed enti del  terzo settore.

Michele Micheli, assessore esterno con deleghe a  Servizi educativi e scolastici, Poliiche dell’Infanzia, Politiche formative, Politiche culturali Museo e beni archeologici, gemellaggi e cooperazione internazionale, sport  e tempo libero, sostegno e promozione delle società e associazioni sportive, trasporto pubblico locale.

La Sindaca Grazia Torelli provvederà, inoltre, anche ad attribuire specifiche deleghe interorganiche alle consigliere e ai consiglieri eletti. Clori Bombagli cultura della memoria, pace, equità e diversità, biblioteca e promozione culturale. Claudio Pieri società ed enti partecipati, Silver Economy, ricerca e coordinamento finanziamenti per progetti di sviluppo pubblici e privati, Ettore Vallocchia politiche giovanili, processi di partecipazione, volontariato e associazionismo. Marino Seri politiche per il benessere territoriale e grandi eventi. Piero Rubani promozione dell’attività sportivo-sociale, relazioni esterne, diritti degli animali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *