• Sab. Dic 10th, 2022

IdeaPlus TV

Canale 112 Toscana Telefono_0578 776496 redazione@ideaplustv.com

A Castiglion Fiorentino tornano gratuiti ulteriori 125 stalli a ridosso del centro

castiglion fiorenitno

A Castiglion Fiorentino tornano gratuiti ulteriori 125 stalli. 4 le zone interessate, tutte a ridosso del Centro Storico. Si tratta di via Trento Trieste, via dei Bersaglieri e le piazze Matteotti e Risorgimento.

Rivoluzione parcheggi. Da ieri gli stalli gratuiti sono oltre 600, in pratica ai precedenti circa 500 se ne aggiungono 125. 4 le zone interessate da questo nuovo cambiamento. Si tratta di via Trento Trieste, via dei Bersaglieri e le piazze Matteotti e Risorgimento. A seguito della risoluzione anticipata e consensuale del contratto con il gestore del controllo delle aree di sosta a pagamento, l’amministrazione comunale ha deciso di modificare il piano comunale della sosta. All’esterno delle mura del centro storico di Castiglion Fiorentino ci saranno ulteriori 125 posti auto che non saranno più a pagamento ma con sosta libera, con le strisce che da blu sono già diventate bianche. Oltre a questa rivoluzione è stata posta una particolare attenzione alle utenze dedicate (posti handicap, carico e scarico e parcheggi rosa) al fine di garantire un migliore accesso a tutte le categorie. Rimangono a pagamento le due piazze all’interno della cinta muraria per un totale di 30 stalli ma introducendo nuovi posti auto riservati ai residenti in Piazza San Francesco.

Potrebbe interessarti anche – Castiglion Fiorentino: a Natale nuovi contributi a supporto delle attività economiche

“Grazie a questo ulteriore intervento la nostra Città è in grado di garantire circa 600 posti auto gratuiti immediatamente a ridosso delle mura del Centro Storico; questa condizione è un’assoluta opportunità anche per le attività commerciali oltre che un motivo in più per avvicinarsi alla nostra Città.  Allo stesso tempo abbiamo ritenuto giusto garantire anche una maggiore tutela ai residenti riservandogli ulteriori spazi nella speranza che, anche nel rispetto del Codice della Strada e delle regole della sosta, tutti possano godere le bellezze del nostro territorio nella loro totalità” precisa il Vicesindaco Devis Milighetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *