• Ven. Dic 2nd, 2022

IdeaPlus TV

Canale 112 Toscana Telefono_0578 776496 redazione@ideaplustv.com

A Castelnuovo Berardenga torna a far splendere lo storico Vicolo dell’Arco

vicolo dell'arco

A Castelnuovo Berardenga torna a far splendere lo storico Vicolo dell’Arco grazie ad un finanziamento di 100mila euro

A Castelnuovo Berardenga torna a essere fruibile dalla comunità il Vicolo dell’Arco, uno degli scorci più belli del paese. L’inaugurazione degli interventi di riqualificazione si terrà martedì 29 marzo alle ore 18 alla presenza del sindaco, Fabrizio Nepi e dei cittadini. Per l’occasione sarà presente anche lo Storico Gruppo Bandistico Giuseppe Verdi.

I lavori hanno riguardato il rifacimento delle condotte idriche e fognarie, grazie all’intervento di Acquedotto del Fiora e la messa in posa della pietra serena. Sono state poi effettuati il ripristino edilizio delle parti murarie storicizzate e installato un nuovo impianto di illuminazione in grado di esaltare le caratteristiche del vicolo e la riscoperta della storica cisterna, posta all’ingresso e tornata nuovamente funzionante, grazie all’installazione di un fontanello in ghisa di inizio del secolo scorso. Gli interventi, effettuati dal Comune, sono stati finanziati dal Programma di Sviluppo Rurale del FEASR 2014 – 2020 per oltre 100mila euro incentrati sulla valorizzazione del mondo rurale e delle sue peculiarità.

Potrebbe interessarti anche – Trequanda partecipa ai bandi del PNRR con tre progetti di finanziamento

“Siamo molto soddisfatti – commenta il sindaco Fabrizio Nepi – di aver completato questo intervento di valorizzazione di uno dei luoghi più caratteristici del nostro territorio. I lavori sono stati preceduti da un’intensa ricerca storica e da studi specifici per garantire il massimo rispetto delle caratteristiche del luogo nei primi decenni del secolo scorso. Grazie alla collaborazione fra il nostro Comune la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Siena, Arezzo e Grosseto siamo riusciti a ridare al Vicolo una nuova vita, restituendo questa area alla nostra comunità ancora più bella e fruibile. In cantiere, oltre ai tanti lavori conclusi in questi anni, ci sono lavori già progettati e in attesa di ricercare finanziamenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *