• Mar. Set 27th, 2022

IdeaPlus TV

Canale 112 Toscana Telefono_0578 776496 redazione@ideaplustv.com

Siena, Geotermia in Val di Paglia il no del Ministro Franceschini

Da Pienza a Roma, il grido di dolore di un territorio arriva sulla scrivania del Ministro Franceschini che sceglie di ascoltare i cittadini.

Stop alla nascita della Centrale Geotermica di Sorgenia in Val di Paglia.

03.05.2022
COMUNICATO STAMPA Coordinamento Ecosistema Val d’Orcia

Il Ministro Franceschini ha firmato l’opposizione alla Centrale le Cascinelle in Val di Paglia e il conseguente ricorso alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, stoppando di fatto la realizzazione della Centrale a reimmissione forzata dei fluidi geotermici in area termale, sulla buffer zone dell’area UNESCO Val d’Orcia.

Un esito straordinario, il riconoscimento dell’impegno di tanta gente, di un intero territorio che ha trovato in se forza, impegno e una grande unità.

Se la politica regionale pensa che si possa calpestate le comunità locali imponendo dall’alto operazioni alteranti e speculative, senza nessuna volonta di confronto con la società civile, ha sbagliato i propri conti.

Il lavoro che abbiamo svolto in questi due anni e mezzo a partire dal Convegno scientifico di San Quirico d’Orcia del dicembre 2019 è stato un grande impegno di squadra.

È stato l’inaugurazione di un metodo di lavoro sinergico e orizzontale nuovo tra cittadini, governance locale, associazioni, imprenditori.

Da una parte avevamo arroganza del potere economico e  di quello politico, con tanto di sicurezza sull’esito finale.

Dall’altra noi, cittadini attivi e consapevoli. Avevamo e abbiamo quello che loro non avranno mai, passione, visione, senso della responsabilità, sensibilità, interlocuzione rispettosa con i vari attori che hanno a cuore il futuro delle nostre terre.

Questo straordinario risultato di oggi dobbiamo viverlo come un punto di partenza non come un punto di arrivo.

Va detto che è veramente un gran bel punto di partenza!!

Foto sito Sorgenia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.