• Ven. Dic 2nd, 2022

IdeaPlus TV

Canale 112 Toscana Telefono_0578 776496 redazione@ideaplustv.com

Montepulciano: pubblicato il bando per gli alloggi a canone concordato

alloggi

Il Comune di Montepulciano ha pubblicato un bando di concorso per la formazione della graduatoria generale finalizzata all’assegnazione di alloggi, in locazione a canone concordato, per l’anno 2022.  Saranno erogati contributi per un totale di 25mila euro destinati alla copertura parziale dei canoni d’affitto.

Potranno partecipare al bando i cittadini italiani o appartenenti all’Unione Europea, ma anche cittadini extracomunitari, o apolidi, a condizione di essere in possesso di permesso di soggiorno valido.

 “Abbiamo voluto emanare questo bando per incentivare la domanda di accesso agli alloggi a canone concordato.” – così Emiliano Migliorucci, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Montepulciano – “L’obiettivo è quello di risolvere alcuni problemi legati all’emergenza abitativa per le fasce di reddito più deboli, andando al contempo ad occupare alcuni alloggi ancora sfitti. Per questo abbiamo messo a disposizione risorse di bilancio per 25mila euro a parziale rimborso della spesa sostenuta dall’assegnatario per il canone di locazione”.

Tra i requisiti per avere diritto al beneficio ci sono l’essere già assegnatari o futuri assegnatari degli alloggi, l’essere in possesso di attestazione ISEE, in corso di validità, non superiore ai 25mila euro e essere in regola con il pagamento del canone di locazione a Siena Casa, o aver sottoscritto il “riconoscimento del debito”, impegnandosi con un piano di rientro del debito stesso.

“Anche questa azione rientra tra quelle programmate con il Bilancio 2022 in favore delle famiglie a basso reddito” – spiega Michele Angiolini, sindaco di Montepulciano – “e vuole essere un concreto segnale di attenzione verso un’emergenza primaria come quella della casa che, in questo delicato periodo storico, sta pesando ancora di più su alcune fasce sociali”.

Potrebbe interessarti anche – Chiusi: Online il bando di gara per il contributo affitti

Una volta risultati assegnatari di uno degli alloggi, sarà obbligatorio occuparlo direttamente e in via permanente con finalità esclusivamente abitative.  L’assegnatario non potrà sublocare l’alloggio e neanche concederlo in comodato anche parzialmente.

Il contributo avverrà trimestralmente, dopo aver verificato l’avvenuto pagamento del canone in carico all’assegnatario, in una misura che, in base alla fascia di reddito, andrà dal 20 al 50% del canone.

Questo bando di concorso non ha scadenza, perché il termine ultimo è dato dalla completa assegnazione degli alloggi disponibili. La graduatoria sarà compilata con cadenza semestrale sulla base delle domande pervenute entro il 30 giugno e il 31 dicembre di ogni anno.

In questa prima fase, la prima graduatoria sarà determinata dalle domande presentate entro le ore 12 del 28 febbraio 2022.

Il bando, che contiene tutti i dettagli e le prescrizioni utili alla partecipazione, è pubblicato sulla home page del sito del Comune di Montepulciano,  www.comune.montepulciano.si.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *